. . . fino a casa mia
che rimane muta
addossata
e tutto intorno il cielo con i prati

Our farmhouse

Our farmhouse is an ancient rural house situated in the centre of Rumo, a little village situated between val di Rabbi and Val d’Ultimo. We decided to restructure the house in order to accommodate you.

Our two corners

In a corner you can find a typical “stube” where you can enjoy the warm and the energy of the fire. In the other corner you can find a sauna Hydrosoft that make you sweat in a natural and sweet way, it has a tropical climate without age limit. It has lights of 4 colours and rings to give you the maxim benefit every time you want.

Our rooms

Our rooms are made of wood, clean and cozy. Every room has a bathroom with a phon. The four elements: earth, water, wind and fire; are the name of the rooms. There you could be the fifth essence

  • Earth

  • Air

  • Water

  • Fire

The breakfast and the dinner

Breakfast
The breakfast here is sweet or salty with typical products.
Dinner
You can choose to dinner in our farmhouse. We made an easy, typical and homemade food. We use the products of our farm, vegetable garden and potato field.

L’intervento realizzato ha consentito il completo recupero del primo piano dell’edificio individuato catastalmente dalla p. ed. 206 in C.C. Rumo, situato all’interno del centro storico dell’abitato di Mocenigo nel Comune di Rumo. Nell’edifico al secondo piano è collocato l’alloggio del signor Marchesi Renzo, titolare dell’Azienda Agricola omonima. L’intervento ha comportato la realizzazione di n. 4 stanze a due letti tutte dotate di singolo bagno di cui due accessibili alle persone diversamente abili oltre alla sala colazione ed ai relativi accessori. L’intervento realizzato ha comportato una diversificazione dell’attività agricola dell’azienda (stalla con allevamento di bestiame da latte) in modo tale da mantenere e creare nuove opportunità occupazionali soprattutto per quanto riguarda i figli del titolare dell’azienda. La spesa ammessa per l’intervento è stata pari ad Euro 174.043,36, di cui Euro 134.043,36 per i lavori di ristrutturazione ed Euro 40.000,00 per gli arredamenti. Sulla spesa ammessa è stato concesso un aiuto a titolo “de minimis” ai sensi del Regolamento (UE) n. 1407/2013 per un importo complessivo pari a Euro 65.617,34. L’aiuto è stato concesso ai sensi del Regolamento (UE) n. 1305/2013 del Parlamento e del Consiglio del 17 dicembre 2013 sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) ed è cofinanziato dall’Unione Europea (per il 42.98 %), dallo Stato (per il 39,914 %) e dalla Provincia di Trento (per il 17,106 %). Per maggiori informazioni sulle opportunità di finanziamento visita il sito del PSR http://www.psr.provincia.tn.it/. e della Commissione europea dedicato al FEASR https://ec.europa.eu/agriculture/rural-development-2014-2020_it .